La Società, che agisce come un Family and Friends Office, gestisce gli investimenti effettuati in imprese del settore BioHighTech (biomedicale, biotecnologie, bioinformatica) ed operanti nel Friuli Venezia Giulia e nelle regioni limitrofe dell’area AlpeAdria, per accelerarne lo sviluppo ed il valore patrimoniale.

Il Presidente e fondatore della società, Diego Bravar, detiene la maggioranza del capitale sociale (1,8 mln € al 31/5/19) con il 52,7%. Altri soci significativi sono: Friulia Spa con il 14,3%, VenetWork che partecipa attraverso la Bio Holding Srl con il 15,6%, Dima3 Srl con il 5,7%, Marina Pittini con il 3,4%, Samer & Co. Shipping Spa con il 2,9%. Il rimanente 5,4% é detenuto da altri 10 soci.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è lo stesso Diego Bravar, ingegnere elettronico, fondatore e presidente di TBS Group fino al 2017 e vicepresidente di Confindustria Venezia Giulia.

Il Vicepresidente è Paolo Giribona, ingegnere elettronico, docente alla facoltà di medicina dell’Ateneo triestino, consulente dei maggiori ospedali italiani e di The World Bank, Washington D.C. (settore “Health & Human Development”).

I consiglieri del Consiglio di Amministrazione sono Tiziano Busin, Giovanni Loser, Marino Malvestio, Marina Pittini, Davide Jacur Romanin, Roberta Terpin, Enrico Samer.

Il Collegio Sindacale è composto da Claudio Sambri, Presidente; e dai Sindaci Luca Valentincic e Mario Calligaris.

Il Comitato per l’analisi e la valutazione degli investimenti è presieduto da Giovanni Loser, laurea alla Luigi Bocconi di Milano, ex general manager di Illycaffè, mentre la funzione di Project Manager è presidiata da Irene Lasorsa, ingegnere clinico e biomedico.