Alla chiusura dell’iniziativa, l’equity, raccolto attraverso CrowdFundMe, ammonta addirittura a 1.655 K€!

Soddisfazione per il risultato raggiunto viene espresso dal Management di BioValley Investments Partner, la sub-holding industriale della capogruppo BioValley Spa.

L’importanza del risultato viene stigmatizzata anche dall’unico portale di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding, Corporate Debt) quotato a Piazza Affari, votato a sostenere le startup innovative e al tempo stesso capace di valorizzare le holding industriali che investono in startup e Pmi innovative (>link).

Il risultato è stato raggiunto grazie a 62 investitori privati, tra cui Bio4Dreams, incubatore certificato a capitale totalmente privato dedicato alle startup specializzate, che ha deciso di investire nella holding triestina, quale società che ben rappresenta il mercato BioHighTech nel settore innovativo delle Scienze della vita e accreditata al Ministero della Salute come Azienda Farmaceutica per la distribuzione in Italia di farmaci orfani.

A fronte di un target di raccolta attesa di 500 K€, il risultato è stato addirittura più di tre volte superiore, a conferma delle aspettative che l’economia nazionale ripone nel settore BioHighTech, e riconoscendo negli sforzi normativi che la Regione Friuli Venezia Giulia sta mettendo in atto, grosse potenzialità di sviluppo competitivo per l’industria innovativa e tecnologica della Salute e delle Scienze della Vita, che nel territorio triestino acquista particolare significato per la consolidata collaborazione con i molti Enti di ricerca scientifica presenti.